Catalogo

La mia Asinara

Ricordi di una maestra

Di Franca Fadda Silvetti, Franca Fadda Silvetti
Introduzione di Franco Massidda, Franco Massidda
Prefazione di Gabriella Mondardini Morelli, Gabriella Mondardini Morelli
Mi chiamo Francesca Fadda, ma tutti mi conoscono col diminutivo di Franca. Sono nata a Busachi, in provincia di Oristano, il 19 agosto 1921 e lì, fatta eccezione per i periodi di studio passati a Sassari, ho vissuto fino a che non mi sono sposata il 29 giugno 1947 con Vindice Silvetti, medico sassarese. Col mio diploma magistrale ho insegnato per 42 anni, dei quali 31 nell´isola dell´Asinara dove, peraltro, ho vissuto per 33 anni. Ormai in pensione mi accingo a dar vita ad un mio vecchio desiderio che, per un motivo o per l´altro, ho sempre rimandato: scrivere qualcosa relativa alla mia vita, trascorsa per gran parte in un contesto tanto inusuale come è quello di una Colonia penale. Oggi, dunque, ci provo e chissà che ne venga fuori qualcosa di interessante e di piacevole lettura.

Franca Fadda Silvetti

Mi chiamo Francesca Fadda, ma tutti mi conoscono col diminutivo di Franca. Sono nata a Busachi, in provincia di Oristano, il 19 agosto 1921 e lì, fatta eccezione per i periodi di studio passati a Sassari, ho vissuto fino a che non mi sono sposata il 29 giugno 1947 con Vindice Silvetti, medico sassarese. Col mio diploma magistrale ho insegnato per 42 anni, dei quali 31 nell´isola dell´Asinara dove, peraltro, ho vissuto per 33 anni. Ormai in pensione mi accingo a dar vita ad un mio vecchio desiderio che, per un motivo o per l´altro, ho sempre rimandato: scrivere qualcosa relativa alla mia vita, trascorsa per gran parte in un contesto tanto inusuale come è quello di una Colonia penale. Oggi, dunque, ci provo e chissà che ne venga fuori qualcosa di interessante e di piacevole lettura.

Franca Fadda Silvetti

Mi chiamo Francesca Fadda, ma tutti mi conoscono col diminutivo di Franca. Sono nata a Busachi, in provincia di Oristano, il 19 agosto 1921 e lì, fatta eccezione per i periodi di studio passati a Sassari, ho vissuto fino a che non mi sono sposata il 29 giugno 1947 con Vindice Silvetti, medico sassarese. Col mio diploma magistrale ho insegnato per 42 anni, dei quali 31 nell´isola dell´Asinara dove, peraltro, ho vissuto per 33 anni. Ormai in pensione mi accingo a dar vita ad un mio vecchio desiderio che, per un motivo o per l´altro, ho sempre rimandato: scrivere qualcosa relativa alla mia vita, trascorsa per gran parte in un contesto tanto inusuale come è quello di una Colonia penale. Oggi, dunque, ci provo e chissà che ne venga fuori qualcosa di interessante e di piacevole lettura.

ISBN 9788871387697
Genere Personaggi
Anno 2014
Lingua Italiano
Supporto E-book

7,50 €

Aggiungi al carrelloAggiungi alla lista dei desideri

Titoli correlati

Non dimenticateci
20,00 €
Tra il Galles e la Sardegna
25,00 €
Vincenzo Bellini
9,00 €