Catalogo

Alberi e arbusti spontanei della Sardegna

Di Ignazio Camarda, Franca Valsecchi
Il libro descrive alberi e arbusti della Sardegna, una regione che ha conservato un patrimonio vegetale per molti aspetti esclusivo. Foreste di leccio, di tasso e agrifoglio, ginepreti costieri e montani, oleastri pluri-secolari, corbezzoli, lentischi e filliree in forma arborea, caratterizzano il paesaggio vegetale dell´Isola dalla fascia costiera alle montagne dell´interno. Ogni specie è analizzata con una dettagliata descrizione, sinonimia, ampia rassegna dei nomi locali, biodiversità, fenologia, areale, ecologia, aspetti selvicolturali e note etnobotaniche. Il volume è riccamente illustrato da iconografie, cartine della distribuzione e fotografie originali. [b]Motivazione del premio come migliore opera per il 2008[/b] [i]La Sardegna, seconda isola del Mediterraneo per estensione, comprende vaste aree in cui è presente un elevato numero di endemismi e grandi aree ben conservate dove sono ancora frequenti peculiari aspetti di vegetazione semi-naturali e naturali. Il libro scritto da Ignazio Camarda e Franca Valsecchi si concentra sull´analisi delle piante legnose, soprattutto per quanto riguarda la loro sistematica, le caratteristiche fitogeografiche, biologiche ed ecologiche. Ogni specie è trattata nel più ampio contesto delle famiglie, e nella descrizione è data la gamma completa di biodiversità intraspecifica. Inoltre, per mezzo dei numerosi sinonimi, assieme alle note tassonomiche e sistematiche evidenziano le relazioni tra taxa della Sardegna e le vicine regioni del Mediterraneo In particolare, la trattazione dei generi Quercus, Genista, Salix è talmente dettagliata da rappresentare un punto di riferimento molto importante per tutta l´area mediterranea. Oltre l´ecologia, gli autori hanno fornito la mappa di distribuzione delle singole specie in tutta la regione con utili note selvicolturali. Essi hanno sottolineato, inoltre, il grande patrimonio rappresentato dagli alberi monumentali e il ruolo strutturale che le foreste svolgono caratterizzando l´intero paesaggio regionale Un capitolo speciale è dedicato agli studi di etnobotanica. Per ciascuna specie, vengono analizzati i nomi popolari e gli usi che rivelano analogie inaspettate e rapporti con altri paesi contrassegnati da caratteri originali e della più ampia cultura pan-mediterranea. Nel volume è data una iconografia eccellente per ciascuna specie realizzate dagli stessi autori. Infine, un gran numero di fotografie rappresenta un aiuto molto utile per gli appassionati della botanica.[/i]

Ignazio Camarda

Ignazio Camarda è stato Professore Ordinario di Botanica sistematica presso il Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari. Ha descritto diverse specie nuove per la scienza e ha svolto ricerche floristiche su numerose aree della Sardegna. Ha redatto l’inventario della flora dello Stato del Ciad in collaborazione con G. Brundu.
Ha fatto parte del comitato di coordinamento per la predisposizione degli studi dei Parchi Naturali e del Parco Nazionale del Gennargentu, per la predisposizione dei piani paesistici dei parchi naturali regionali, per la delimitazione delle aree SIC e per il Censimento degli habitat prioritari della Sardegna. Ha coordinato lo studio della Carta della Natura della Sardegna in scala 1:50.000. Ha fatto parte del gruppo di coordinamento del progetto
nazionale sulle specie esotiche e ha coordinato la ricerca sulla flora esotica della Sardegna. Ha fatto parte del comitato per la redazione del Piano Paesaggistico e della commissione per il Paesaggio e ha coordinato la ricerca sul paesaggio rurale del gruppo di lavoro del Dipartimento di Agraria per la Regione Sardegna. È stato Direttore del Centro per la Biodiversità Vegetale dell’Università di Sassari, coordinatore del Gruppo di Floristica e ha fatto parte del consiglio direttivo della Società Botanica Italiana. È stato Presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena.È Presidente dell’Istituto Sardo di Scienze, Lettere e Arti.Ha pubblicato diverse monografie e oltre 250 lavori scientifici su libri e riviste nazionali e internazionali.

Franca Valsecchi

Franca Valsecchi è stata professore ordinario di Botanica Sistematica presso la facoltà di Scienze, Direttore dell’Istituto di Botanica dell’Ateneo di Sassari e Presidente del corso di laurea in Scienze Naturali. Per le edizioni Delfino ha già pubblicato: Cuglieri e dintorni; La penisola di Capo Caccia; Piccoli arbusti con Camarda.

ISBN 9788871384894
Genere Ambiente, flora e fauna
Collana Flora e fauna
Anno 2008
Pagine 480
Formato 21 x 28 cm
Rilegatura In tela con sovraccoperta
Immagini / Illustrazioni oltre 400 fra disegni e fotografie a colori
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

45,00 €

Aggiungi al carrelloAggiungi alla lista dei desideri

Titoli correlati

Colpi di scure e sensi di colpa (E-book)
4,90 €
La colonia penale di Tramariglio. Memorie di vita carceraria
18,00 €
Guida alla flora pratica della Sardegna
Guida alla flora pratica della Sardegna
50,00 €
Check-list dei funghi italiani
40,00 €