Catalogo

Le residenze signorili nella Sardegna moderna

(XVI-XVIII secolo) Cagliari

Di Marcello Schirru
Questo saggio oltrepassa i consueti limiti dell´indagine storico-architettonica per offrire uno spaccato sul panorama delle clientele, dei progettisti, della cultura artistica, professionale ed urbana, nel capoluogo e in alcuni centri dell´entroterra sardo.
Dai palazzi cinque e seicenteschi fino alla straordinaria campagna edilizia del secondo Settecento, il libro racconta l´evoluzione della cultura architettonica signorile in Sardegna nell´arco di tre secoli. Gli investimenti dell´aristocrazia terriera, della nobiltà di medio e basso rango, dell´intraprendente borghesia di toga riflettono l´evolversi delle vita cittadina sarda, pienamente integrata nella complessa realtà culturale iberica e mediterranea. A questa complessa trama socio-economica, corrisponde la circolazione eterogenea del pensiero artistico. L´immagine delle residenze signorili riflette l´evolversi delle mode: dalla tradizione del Gotico Mediterraneo, alle influenze nord-italiane, al Rococò piemontese.
All´opera dei progettisti locali, si affiancano le novità introdotte da operatori extra-regionali: spesso facoltosi immigrati, con interessi economici e familiari ben radicati in Sardegna. A questi referenti, si rivolge una committenza agguerrita: aristocratici, notabili, borghesi, per i quali l´esteriorizzazione dei propri investimenti prevede l´allestimento di una sontuosa residenza signorile. La costruzione o il rinnovamento di un palazzo impongono l´adeguamento alle mode.
Il libro illustra anche la cultura artistica, formativa e professionale nelle realtà di riferimento per la Sardegna: la Penisola Iberica e i territori subalpini. Particolare attenzione è dedicata ai progettisti di Governo sabaudi.
Conclude l´opera il catalogo analitico dei palazzi presenti nel Castello di Cagliari. L´ampio regesto di edifici raccoglie una mole cospicua di informazioni, utili a ricostruire le vicende architettoniche, urbanistiche e patrimoniali delle opere contenute.

Marcello Schirru

Marcello Schirru (Quartu Sant´Elena, 1975) è ingegnere e storico dell´architettura. Oltre a svolgere la libera professione, collabora con il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura (Scuola di Architettura) dell´Università di Cagliari, nell´ambito dei corsi di Storia dell´Architettura. I temi di ricerca sviluppati riguardano la cultura architettonica ed estetica nella prima e seconda Età Moderna, in Sardegna e in Europa, con particolare riguardo all´area Mediterranea.

ISBN 9788871389257
Genere Architettura e arte
Collana Architettura
Anno 2017
Pagine 248
Formato 29,4 x 26 cm
Rilegatura Cartonato
Immagini / Illustrazioni 68 illustrazioni a colori
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

60,00 €

Aggiungi al carrelloAggiungi alla lista dei desideri

Titoli correlati

Borutta
10,00 €
Gavino sono
35,00 €
Vipere insieme
45,00 €
I fiori nel tessuto e nel ricamo sardo
I fiori nel tessuto e nel ricamo sardo
31,00 €