Ghìrthalos

Orune. Tra la storia e le storie

Di Sebastiano Mariani
La storia di una comunità, che sia essa famiglia, etnia, città o nazione, è una infinita lunga corda costruita con le fibre e i fili che sono le singole storie, le singole figure, i singoli eventi che la comunità crea o subisce nel suo cammino esistenziale.
Persone, opere, riti, pensiero di un popolo, che fatica oggi come ieri a trovare una sua dimensione, vengono raccolti e affastellati e messi in riga per una modesta filatura, senza sapere se e quanto resisteranno al tempo.
Più numerose saranno le fibre-storie, meglio saranno filate e raccontate e più robusta e duratura sarà la fune e la storia che vi si scriverà. Nessuna sola storia fa la Storia, il re non è il suo regno, ognuno è complementare a ciò che gli consente di esserlo e senza il quale non esisterebbe.
Anche le storie e il loro racconto sono relative, lo sono in quanto nascono da una visione soggettiva dei fatti e i fatti spesso hanno il potere di velarsi e svelarsi secondo gli occhi di chi li guarda. Ecco perché una storia può diventare tante storie, come un uomo diventa tanti uomini e tanti uomini sono una sola storia.
ISBN 9788893611213
Genere Luoghi della Sardegna
Collana Paesi, città, regioni
Anno 2018
Pagine 576
Formato 17 x 24 cm
Rilegatura Cartonato con sovraccoperta
Immagini / Illustrazioni 163 fotografie
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

35,00 €

Aggiungi al carrelloAggiungi alla lista dei desideri

Titoli correlati