Catalogo

Il cammino delle fortificazioni

La Piazzaforte di La Maddalena

Di Barbara Calanca
A piedi, in bicicletta, in barca, da Santa Teresa Gallura ad Arzachena, passando per l’arcipelago di La Maddalena alla scoperta delle fortezze militari poste a difesa dello Stretto di Bonifacio. I forti della Gallura rappresentano un unico sistema, la sola piazzaforte marittima militare della Sardegna, nata per difendere la Base Navale di La Maddalena. È interessante, perciò, seguirne l’evoluzione; individuare le parti celate; trovare gli accessi agli impianti sotterranei; esplorare e “riportare alla luce”, anche in senso metaforico, le loro straordinarie peculiarità. 
Parte delle antiche fortezze è purtroppo in stato fatiscente, oggetto costante dell’azione corrosiva del tempo e dell’uomo che in molti casi le ha depredate, snaturandole e sottraendole al bene comune. La valorizzazione delle fortificazioni richiede un piano di lungo periodo che ha già visto le sue prime fasi nel recupero del forte di Arbuticci (trasformato nel Memoriale di Garibaldi), del comprensorio di Stagnali (divenuto il Centro di Educazione Ambientale del Parco di La Maddalena), dell’Opera Colmi trasformata in teatro, della fortezza di Monte Altura e dell’Opera Baragge destinata alla riconversione a usi civili. L’intero sistema fortificato riporta alla memoria la difesa di luoghi strategici per la Nazione, ma la sua restituzione solo in chiave storico-militare sarebbe riduttiva rispetto alle potenzialità reali offerte in senso architettonico, paesaggistico, antropologico.

Barbara Calanca

Barbara Calanca è nata a Roma e vive da diversi anni in Sardegna, a La Maddalena. Per anni ha ricoperto a Roma, il compito di addetto stampa della U.I.L. È iscritta all´Ordine Nazionale dei Giornalisti in qualità di pubblicista ed è corrispondente del quotidiano ´La Nuova Sardegna´. Collabora con le riviste ´Sardegna News´ e ´Sardegna Dintorni´. Esperta di navigazione, è guida naturalistica e subacquea. Fotografa anche nel settore subacqueo, ha partecipato anche a diverse campagne oceanografiche promosse da diverse Università italiane e Capitanerie di Porto. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni.

ISBN 9788893611558
Genere Saggistica
Anno 2019
Pagine 226
Formato 24 x 22 cm
Rilegatura Brossura con alette
Immagini / Illustrazioni 385
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

30,00 €

Aggiungi al carrelloAggiungi alla lista dei desideri

Titoli correlati

Un'isola e i suoi libri
9,00 €
Feste cinquantenarie - Roma 1911
25,00 €
Linee di navigazione marittima per la sardegna
15,00 €
Dal Costa Smeralda al mondiale
35,00 €