Catalogo

Tituli picti et tituli scariphati

Riflessioni intorno alla scoperta delle firme nei dipinti ottocenteschi della basilica di San Gavino ed al culto dei Martiri Turritani

Di Giuseppe Piras
Partendo dall’individuazione e dalla decifrazione delle firme in due importanti dipinti ottocenteschi, conservati all’interno della basilica di San Gavino, l’autore ci conduce alla scoperta del culto verso i Santi Martiri Turritani Gavino, Proto e Gianuario. Un affascinante percorso compiuto attraverso un’accuratissima indagine di alcune tra le più importanti testimonianze pittoriche a loro dedicate e dei luoghi legati alla loro devozione, in particolare del locus depositionis delle loro spoglie: gli ipogei di Balai vicino. Vengono fornite in questo volume nuove chiavi di lettura di siti, monumenti e fonti documentarie riguardanti i tre santi, grazie ad un’analisi meticolosa e in molti casi al prezioso apporto di epigrafi e graffiti ancora inediti.

Giuseppe Piras

Studioso di epigrafia medievale e gliptografia, discipline alle quali ha dedicato la sua vasta produzione scientifica degli ultimi due decenni. Oltre a due monografie (Porto Torres. Città del Parco Nazionale dell’Asinara e I segreti delle cattedrali) ed alla curatela dell’opera Il regno di Torres 2, ha pubblicato numerosi saggi in volumi, atti di convegno, riviste internazionali e nazionali.

ISBN 9788893611602
Genere Architettura e arte
Collana Architettura
Anno 2019
Pagine 144
Formato 21 x 28 cm
Rilegatura Cartonato
Immagini / Illustrazioni 65 immagini a colori
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

30,00 €

Aggiungi al carrelloAggiungi alla lista dei desideri

Titoli correlati

Adalberto Libera nel dopoguerra
32,00 €
Saccargia
9,90 €
Dal gotico al barocco in Sardegna
Dal gotico al barocco in Sardegna
37,00 €