Catalogo

Recluso! ...ma non colpevole. La mia vita dentro

Memorie e racconti di un direttore di carcere

Di Stefano Serra
Dirigere un carcere non è una passeggiata. Soprattutto se al suo interno i detenuti sono considerati mafiosi “di grosso calibro” o picciotti con curriculum da killer, camorristi, brigatisti rossi, narcotrafficanti o terroristi. Dentro un carcere però non ci sono solo i detenuti. Ci sono i poliziotti penitenziari, gli impiegati amministrativi, gli educatori, i medici, gli psicologi, il bar, la mensa, i fornitori esterni e tanto altro ancora. È come stare dentro una città. Tutto si muove quotidianamente in maniera continua e costante.
Gianfranco Pala è stato direttore in diversi carceri per trent’anni e ha vissuto recluso. Ma non colpevole. È stato un servitore dello Stato, uno dei pochi, se non l’unico, in Italia, ad aver contribuito alla chiusura di due carceri importanti tra cui il Carcere dell’Asinara.
Nel libro puoi cogliere episodi e memorie raccontati con naturalezza da un direttore di carcere onesto ma anche autocritico che ha sempre dato valore alle persone.
Una memoria storica di chi ha avuto grandi responsabilità e un carico di lavoro importante.
Una narrazione vera di chi ha conosciuto personaggi di spessore.

Stefano Serra

Dottore in biologia è uno studioso appassionato di antropologia criminale e fenomeni legati alla criminalità. Ha letto e detiene centinaia di libri sulla mafia, la camorra e su grandi fatti di cronaca delinquenziale italiana. Lavora in ambito sanitario e svolge attività di volontariato nel tempo libero.

ISBN 9788893611916
Genere Narrativa
Anno 2020
Pagine 88
Formato 15 x 21 cm
Rilegatura Brossura con alette
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

18,00 €

Aggiungi al carrelloAggiungi alla lista dei desideri

Titoli correlati

La bella addormentata nel golfo
12,00 €
Ridere medico
13,00 €
Sa grutta de sos mortos
20,00 €
Il tennis a Sassari
20,00 €