Catalogo

Terre e genti di Sardegna nella letteratura geografico-politica dell´800

Di Salvatore Gullotta di Mauro
Presentazione di Giuseppe Pisanu
Introduzione di Antonello Mattone
Questo volume approfondisce l´immagine della Sardegna nella letteratura dell´800 e in particolare le peculiarità del paesaggio agrario, dei diritti collettivi sul pascolo, della formazione della cosiddetta ´proprietà perfetta´. La sua finalità è quella di un´alta divulgazione tesa a far comprendere il complesso mondo isolano ai sardi e ai non sardi. La scrittura, piana e accattivante, riesce pienamente in questo intento.
ISBN 9788871383927
Genere Saggistica
Anno 2005
Pagine 288
Formato 15 x 21,5 cm
Rilegatura Brossura
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

22,00 €

Aggiungi al carrelloAggiungi alla lista dei desideri

Titoli correlati

Sa strumpa
15,00 €
Deledda-Biasi. Il visibile narrare
20,00 €
Caratteri istituzionali della Sardegna arcaica
20,00 €
Un'isola e i suoi libri
9,00 €