Catalogo

La bella addormentata nel golfo

La vera storia della Sella del Diavolo e del tempio di Venere Ericina. Come la dea diventò Lucifero cavalcando il promontorio di Cagliari

Di Cristiano Pintus
La Sella del Diavolo è il promontorio simbolo di Cagliari. Ma è anche una grande sfinge di pietra: ripete ogni giorno il suo indovinello. Come si è potuto accostare al satanico un luogo tanto bello e sereno? A dispetto del nome, sulla cima aleggia da almeno 2300 anni una presenza leggera, ridente. La sua figura è stata cancellata ma sono rimaste le immagini del colle - e del mito - a ricordarla: volo di colombe, giardino profumato, ape regina. È signora dei fiori e del mare, è dea dell´amore.

Cristiano Pintus

Cristiano Pintus è nato a Cagliari il 9 novembre 1981. È giornalista professionista dal 2006 e ha una formazione classica e giuridica. Ha lavorato per Il Giornale di Sardegna e collaborato, prima ancora, con L´Unione Sarda e La Nuova Sardegna. La letteratura e il mito sono tra i suoi principali interessi. Non può vantare alcun titolo particolare, se non quello di Passeggiatore Ordinario presso la Sella del Diavolo e altre località costiere cagliaritane.

ISBN 9788871386980
Genere Narrativa
Anno 2013
Pagine 240
Formato 15 x 21 cm
Rilegatura Brossura con alette
Immagini / Illustrazioni di Coconacci
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

18,00 €

Aggiungi al carrelloAggiungi alla lista dei desideri

Titoli correlati

Il vento di Rizzeddu
Il vento di Rizzeddu
11,00 €
Arcobaleno di sera
15,00 €
Su printzipeddu
10,00 €
Voci di donna
20,00 €