Un secolo di bonifica umana

Colonie penali e miglioramento fondiario nella Nurra di Alghero (1864-1962)

Di Giovanni Antonio Farris, Stefano A. Tedde
Nate come premio da destinare ai detenuti “meritevoli”, le colonie penali avevano il preciso scopo di bonificare terre e lande desolate, spesso infestate dalla malaria. Ma quali specie si seminavano, quali prodotti si raccoglievano, che criticità si registravano nelle colonie penali? Il volume prova a colmare alcune di queste lacune.

Giovanni Antonio Farris

Farris Giovanni Antonio, già Professore Ordinario di Microbiologia Agro-alimentare nell’Università di Sassari. Presso la stessa Università è stato Direttore dell’Istituto di Microbiologia e del Dipartimento di Scienze ambientali Agrarie e Biotecnologie Agro-alimentari; Presidente dei due corsi di Laurea in Tecnologie Alimentari e Viticoltura ed Enologia, Presidente nazionale della Società Italiana di Microbiologia Agro-alimentare e Ambientale, Ordinario dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino, ha fatto parte della Delegazione italiana presso l’OIV (Organizzazione Internazionale della Vite e del Vino) a Parigi. Ha ricoperto l’incarico di Presidente della Porto Conte Ricerche e del Parco Regionale di Porto Conte. In collaborazione ha curato la pubblicazione dei seguenti volumi a carattere alimentare: Microbiologia del Vino (Ed. Ambrosiana-Zanichelli, 1995), Microbiologia dei Prodotti Alimentari (Ed. Ambrosiana-Zanichelli, 2012), La Madre del Pane (Carlo Delfino editore, 2018), Vernaccia di Oristano. Identità di un territorio (Carlo Delfino editore, 2021), Pani tipici della tradizione algherese (Carlo Delfino editore, 2021). Attualmente è componente del Comitato Regionale dell’Associazione Enologi, Enotecnici - Assoenologi della Sardegna e Presidente dell’Accademia Sarda del Lievito Madre.

Stefano A. Tedde

Laureato in Scienze dei Beni Culturali ha collaborato con l´Archivio di Stato di Sassari per la valorizzazione e promozione del patrimonio archivistico. Collabora con l´Istituto di studi e ricerche Camillo Bellieni di Sassari relativamente alla divulgazione e ricerca storica, e con il Parco Naturale Regionale di Porto Conte per la schedatura, riordino e digitalizzazione dell´archivio della cessata casa di lavoro all´aperto di Tramariglio.

ISBN 9788871389325
Genere Ambiente, flora e fauna
Collana I Quaderni del Parco di Porto Conte
Anno 2016
Pagine 248
Formato 15 x 21 cm
Rilegatura Brossura con alette
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

15,00 €

Aggiungi al carrelloAggiungi alla lista dei desideri

Titoli correlati

Agrumicoltura
30,00 €
Atlante dei chirotteri del Parco di Porto Conte
10,00 €
Grandi alberi e foreste vetuste della Sardegna
100,00 €
Animali di Sardegna
Animali di Sardegna
20,00 €