Catalogo

Sardi nel mondo costruttori di pace

Dalla terra di Arborea diplomatici e operatori Internazionali

Di Beppe Meloni
Beppe Meloni scopre una realtà importante, e bellissima. Perché al di là dei numeri e delle statistiche, è assolutamente straordinario il fatto che un piccolo lembo di terra a bassa densità di popolazione come la provincia di Oristano, abbia dato al mondo tanti costruttori di pace. Bella la definizione utilizzata, perché semplici volontari o brillanti diplomatici, ´tutti si misurano ogni giorno con le problematiche aperte e vischiose del mondo di oggi, con le sue vicende oscure incomprensibili´. Alcuni, tutt´ora molto giovani, hanno occupato e occupano posti di rilievo nello scacchiere della diplomazia mondiale, unendo nei loro percorsi città e capitali, tra le più popolose e rilevanti dei diversi continenti. Snodi fondamentali del mondo, in cui la loro azione ha meritato onorificenze importanti.
Tanti hanno occupato pagine della stampa internazionale, ma tutti indistintamente costituiscono un fondamentale spunto di riflessione, per un azione a lungo respiro. E ci offrono la possibilità di riconoscerci come esseri in cammino, calati nella storia e nella profondità della vita, di cui ci costringono a osservarne il volto.

Beppe Meloni

Beppe Meloni (Oristano 1932) una passione sempre viva per la scrittura, ha iniziato giovanissimo, nei primi anni Cinquanta, l’attività giornalistica come corrispondente del giornale cattolico “Il Quotidiano Sardo” e de “Il Tempo” di Roma. Nel 1956 lo troviamo per alcuni mesi a Cagliari all’Ufficio Stampa dell’Ente Autonomo del Flumendosa, e subito dopo viene assunto al Credito Italiano di Oristano. Nei primi anni Sessanta inizia una intensa attività sindacale, nel settore Credito-Assicurazioni, che lo assorbirà per oltre un ventennio, con incarichi di alta responsabilità a livello regionale e nazionale. Nel novembre 1995, infine, viene nominato su designazione del Presidente della Giunta Regionale della Sardegna, Commissario Straordinario dell’Ente Provinciale del Turismo di Oristano.

ISBN 9788893610865
Genere Saggistica
Anno 2018
Pagine 96
Formato 23,5 x 20 cm
Rilegatura Cartonato
Immagini / Illustrazioni 64 immagini
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

20,00 €

Aggiungi al carrello

Titoli correlati

Bibliografia sarda
48,80 €
Il doppio segno della scrittura
25,00 €
Dal Costa Smeralda al mondiale
35,00 €
D. H. Lawrence e la Sardegna
13,00 €